Alianza Lima, lascia per motivi personali Bengoechea

25.12.2018 12:20 di Samuele Altomare  articolo letto 21 volte
Alianza Lima, lascia per motivi personali Bengoechea

L'Alianza Lima, club reduce dalla sconfitta in finale del Descentralizado contro lo Sporting Cristal, ha annunciato che Pablo Bengoechea non continuerà ad allenare il club nel 2019. Il 53enne lascerà così i Blanquiazules dopo due stagioni, in cui è riuscito a conquistare un Campionato, lo scorso anno, oltre alla finale persa di questa stagione. Dietro alla decisione dell'uruguayano, solo ed esclusivamente motivi familiari; Bengoechea vorrebbe infatti rimanere vicino alla madre, di ottant'anni, a Montevideo. Sembrerebbe che inizialmente, prima delle vacanze in patria, l'allenatore avesse confermato la sua volontà di continuare ad allenare al Matute, cambiando successivamente idea. Sia il club che i tifosi, tramite il Comando Sur (la tifoseria organizzata), hanno ringraziato Bengoechea per il grande lavoro svolto, ricordando che l'Alianza sarà sempre la sua casa.

Ora il primo nome per sostituirlo sembra essere quello di Miguel Ángel Russo.