Bolivia: Da 3 mesi senza stipendio, i calciatori del Blooming non si allenano per protesta

05.12.2019 15:55 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Bolivia: Da 3 mesi senza stipendio, i calciatori del Blooming non si allenano per protesta

I calciatori del Blooming hanno incorciato le braccia, o meglio i piedi, e negli ultimi 2 giorni non si sono allenati per protesta contro il mancato pagamento degli ultimi 3 stipendi da parte della società. Il presidente del club di Santa Cruz de la Sierra aveva promesso di cominciare a saldare il dovuto alla fine di Novembre ma i calciatori fino a Martedì scorso di soldi non ne hanno visti per cui hanno deciso di non fare più gli allenamenti. Le ultime notizie dall'Academia parlano di risoluzione del problema nei prossimi giorni, la società dovrebbe ricevere dalla FBF i soldi dei diritti televisivi così comincerà a pagare i calciatori, comunque gli stessi calciatori hanno dichiarato che stasera saranno in campo regolarmente per la gara di campionato contro lo Jorge Wilstermann, gara importantissima per poter proseguire la rincorsa ad un posto utile alla qualificazione alla prossima Copa Libertadores. La società ha apprezzato il senso di responsabilità dei calciatori, questi ultimi aspettano di essere ricambiati con il pagamento delle spettanze arretrate.