Colo Colo, sarà addio sia per Lucas Barrios che per Gonzalo Fierro

04.12.2018 17:20 di Samuele Altomare  articolo letto 21 volte
Colo Colo, sarà addio sia per Lucas Barrios che per Gonzalo Fierro

È tempo di addii, nel Colo Colo. Di addii importanti. Hanno infatti terminato la loro esperienza nel Cacique sia Lucas Barrios che Gonzalo Fierro, e non senza polemiche. Vediamo i due casi.

La Pantera lascerà dopo solo 6 mesi dal suo ritorno. Un lasso di tempo questo, tutt'altro che dimenticabile: era arrivato come top da affiancare ad Esteban Paredes, per arrivare in alto in campionato e in Libertadores. Sono arrivati invece 4 miseri gol in 18 partire; rendimento imparagonabile rispetto alla sua prima tappa a Macul, quando dal 2008 al 2009 mise a referto la cifra monstre di 57 gol in 67 partite. Per Barrios è stato un addio sofferto (ha spiegato che non si sentiva a suo agio e che c'erano alcuni cose che non si possono negoziare), ma anche detto chiaramente che in questo momento "il club è molto diverso rispetto a 9 anni fa; è molto diviso e sarà difficile che inizino a remare tutti dalla stessa parte". Ed è per questo che il 34enne ha comunicato al presidente Gabriel Ruiz-Tagle della sua decisione di andarsene nonostante il contratto terminasse nel 2020. Ora il futuro della Pantera sembra essere (nuovamente) il Brasile, dove pare ci siano varie squadre ad attenderlo.

L'addio di Fierro sarà forse anche più sofferto, sia per la tifoseria, che per lui. Non si dimenticano facilmente quasi 12 anni nello stesso club con 11 trofei alzati (unica squadra in cui ha giocato insieme al Flamengo), soprattutto perché gran parte sono stati da capitano. Il Joven Pistolero si è detto molto addolorato di questa decisione; pare infatti che avesse un primo accordo con il direttore sportivo Marcelo Espina, con il quale Fierro avrebbe giocato per tutto il 2019 con la maglia del suo cuore, prima di ritirarsi. Pochi giorni fa invece, dallo stesso Espina, è arrivata la notizia che la dirigenza non gli avrebbe rinnovato il contratto. Gli è stato anche offerto un addio più meritevole dopo l'ultima partita, ma il 35enne, probabilmente per orgoglio, ha rifiutato. Un vero peccato, per uno che è entrato nella storia del Cacique e nel cuore dei suoi tifosi. Fierro però, non ha più intenzione di fermarsi: lo avrebbe fatto solo a fine 2019 se fosse rimasto al Colo Colo. Ora vuole continuare a giocare a lungo, e vedremo quale sarà la sua prossima esperienza.

Oltre a loro due, sembravano molto vicini all'addio anche altri due elementi dalla grande esperienza come Agustín Orión Julio Barroso; invece, Espina ha comunicato che ad entrambi gli argentini verrà rinnovato il contratto.