Ecuador: il Deportivo Cuenca ed il dt Richard Pàez ai ferri corti

01.12.2018 14:59 di Roberto Scannapieco  articolo letto 12 volte
Ecuador: il Deportivo Cuenca ed il dt Richard Pàez ai ferri corti

Braccio di ferro tra il Deportivo Cuenca ed il tecnico Richard Pàez. Negli ultimi tempi i rapporti tra le parti sono diventati burrascosi e sembra che la società Roja abbia intenzione di chiudere il contratto prima della conclusione naturale, che avverrebbe nel Giugno del prossimo anno. I problemi sorti sono essenzialmente di carattere tecnico, ed il dt venezuelano lo ha detto chiaramente nel corso di un intervista concessa a media ecuadoriani in settimana: "Non ho nessuna intenzione di rendere valida la clausola inserita nel contratto in caso di risoluzione contrattuale anticipata. Non sono venuto al Deportivo per soldi, ma per migliorare la mentalità di questa squadra. Ho chiesto per rimanere fino alla fine del mio contratto, di acquisire dai 5 ai 7 calciatori che possono rendere più conpetitiva la squadra. Se non verranno esaudite le mie richieste e' inutile che io rimanga". La clausola inserita nel contratto di Pàez parla di 200mila Dollari di penale da pagare al tecnico in caso di risoluzione anticipata del contratto, e le parole di Pàez gli fanno onore. Sul lato sportivo, e' terzultimo con 20 punti in 20 partite nella Seconda Fase della Serie A Ecuadoriana, il che lo pone subito sopra la zona rossa della Classifica Promedio. Queste schermaglie potrebbero quindi essere deleterie per la squadra che sarà chiamata nelle prossime settimane ad accumulare punti per evitare la retrocessione.