Paraguay: A 14 anni, Fernando Ovelar segna un gol con il Cerro Porteño nel Clàsico contro l'Olimpia!

05.11.2018 14:25 di Roberto Scannapieco  articolo letto 22 volte
Paraguay: A 14 anni, Fernando Ovelar segna un gol con il Cerro Porteño nel Clàsico contro l'Olimpia!

Probabilmente Fernando Ovelar entrerà nel Guinness dei Primati. Non si e' controllati ancora eventuali precedenti, ma Ovelar, 14 anni, centrocampista avanzato del Cerro Porteño, ieri e' diventato il più giovane calciatore della storia del calcio paraguaiano a segnare nel massimo campionato, ed in più lo ha fatto in un Clàsico, quello contro l'Olimpia. Ovelar aveva esordito nella Primera Divisiòn de Paraguay solo una settimana fa, ed era stato, a 14 anni, il migliore in campo! Ieri ha fatto ancora meglio, per cui non e' difficile immaginare un futuro più che roseo per il ragazzino. La prodezza nel Superclàsico paraguayo ha fatto immediatamente il giro del mondo finendo sui principali giornali sportivi. C'e' da segnalare che il Paraguay calcistico dà ampio spazio alla gioventù, infatti il regolamento della Primera Divisiòn impone ad ognuna delle squadre partecipanti di schierare nella formazione titolare, almeno un Under-19, per permettere loro di fare esperienza nella massima categoria. Da segnalare infine che Ovelar non e' il solo Under-15 ad aver debuttato nella Primera Divisiòn de Paraguay, perchè nelle scorse settimane e' sceso in campo un altro 14enne, Kevin Pereira, con la maglia del Deportivo Capiatà.