Paraguay, Santiago Salcedo nella storia del calcio paraguayano

29.10.2018 18:12 di Samuele Altomare  articolo letto 33 volte
Paraguay, Santiago Salcedo nella storia del calcio paraguayano

Deportivo Capiatá-Olimpia è stata una partita che non verrà dimenticata, per vari motivi. Il risultato finale? 1-4 per il Franjeado. Protagonista del match, un certo Roque Santa Cruz, autore addirittura di un poker. A 37 anni, l'ex attaccante di Bayern Monaco e Manchester City tra le altre, non si vuole fermare. A entrare nella storia è stato però un suo coetaneo: Santiago Salcedo. L'attaccante del Depor, segnando a fine primo tempo il gol del momentaneo 1-3, è infatti è entrato nella storia del calcio paraguayano. Con questa rete Sasá è salito a 128 gol, superando l'uruguayano Hernán Rodrigo López come miglior goleador storico del calcio paraguayano, Sono passati ben 17 anni dall'esordio di Salcedo nella Primera División del suo paese; campionato in cui nel frattempo è riuscito a segnare 42 gol con il Cerro Porteño, 49 con il Libertad, 30 con il Sol de América, mentre è al momento a quota 7 con il Deportivo Capiatá. Immortale Sasá, e da ieri anche nella storia.