AFA: Martedì riunione con la Superliga. Si va verso la sospensione del calcio in Argentina

15.03.2020 14:08 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
AFA: Martedì riunione con la Superliga. Si va verso la sospensione del calcio in Argentina

Qulacuno doveva pur cominciare. La rinuncia del River Plate a giocare la partita in programma ieri per la 1^ Giornata della Copa de la Superliga ha probabilmente fatto capire ad AFA e Superliga che l'unico modo di contribuire al contenimento del COVID-19 e' fermare completamente il calcio, come successo in quasi tutti i Paesi del Mondo. Ieri il club di Núñez ha chiuso il Monumental e tutti quelli che avrebbero dovuto accedere per partecipare alla gara contro l'Atlético Tucuman sono rimasti fuori. Per regolamento si tratta di una gara non giocata per assenza del River, e quindi passibile di sanzione sportiva ed economica, ma nonostante tutto potrebbe prevalere il buon senso, quello che e' mancato nella scorsa settimana al momento di decidere se sospendere o no le gare. Non e' mai semplice, per tanti motivi, prendere decisioni di questo genere nel mondo del calcio, troppi interessi attorno, ma la sconfitta a tavolino e magari una penalizzazione ed una multa saranno niente se dopodomani, giorno nel quale e' stata convocata una riunione tra AFA, Superliga e dirigenti dei club, si deciderà, molto probabile, di fermare il calcio argentino a tempo indeterminato.