AFA: Stangata sui tifosi; biglietti più cari del 25% rispetto alla scorsa stagione

18.07.2019 14:20 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
AFA: Stangata sui tifosi; biglietti più cari del 25% rispetto alla scorsa stagione

Alla ripresa dei campionati di calcio argentina ritroveremo gli stadi pieni? probabilmente no. Già da anni, con il divieto per ordine pubblico della presenza delle tifoserie "ospiti", gli stadi in Argentina hanno subito un calo di presenze ed un calo anche di "colore", quel colore che sapevano dare i tifosi, anche quelli che seguivano le squadre in trasferta. Divieto necessario quello imposto, e può starci anche bene, per evitare incidenti che molto spesso portavano addirittura a dover parlare di morti, ma l'aumento del costo dei biglietti annunciato ieri dall'AFA e' un altro duro colpo ai tifosi, al calcio argentino. Purtroppo in generale il Paese Sudamericano sta soffrendo una costante e crescente inflazione; tutto sta aumentando, ed anche i biglietti per entrare allo stadio subiscono la stessa sorte. Dall'inizio della sagione 2019/20, i biglietti aumenteranno del 25% rispetto al semestre passato. Con questo nuovo aumento un biglietto per assistere ad una gara di Superliga andrà da un minimo di 400 Pesos ad un massimo di 500 Pesos. In B Nacional il prezzo oscillerà tra i 360 ed i 440 Pesos, in B Metropolitana tra i 275 ed i 325 Pesos. L'aumento del costo del biglietto si ripercuoterà anche sulle quote mensili che sborsano i soci, e probabilmente assisteremo ad un "allontanamento" da parte dei tifosi, questo a tutto vantaggio forse, delle tv a pagamento che potrebbero invece incrementare il loro numero di abbonati.