Ascacibar, l'erede di Mascherano con il tattoo di Maradona

06.09.2018 15:15 di Antonino Sergi Twitter:   articolo letto 191 volte
Ascacibar, l'erede di Mascherano con il tattoo di Maradona

Nel 1997 a La Plata mentre Santiago Ascacibar stava per nascere, Diego Armando Maradona era pronto ad appendere le scarpette al chiodo dopo periodi di vittorie, polemiche ad undici anni dalla vittoria di quello storico Mondiale. 

Il giovane Ascacibar non ha mai visto il Pibe calcare i campi di tutto il mondo ed impartire calcio, lo avrà studiato in DVD come del resto tutti i ragazzi della sua età. Maradona è un'istituzione tanto che El Rusito, questo il soprannome di Ascacibar, ha deciso di tatuarselo sul polpaccio.

Intanto il centrocampista dello Stoccarda dopo un anno di apprendistato in Germania si è preso anche l'Argentina, convocato da Scaloni con un compito preciso, quello di sostituire Mascherano. L'ex Independiente è sicuramente il sostituito perfetto del Jefecito che potrebbe ritrovarlo come commissario tecnico dell'Argentina.

Si inizia dalla sfida con il Guatemala ma siamo convinti che non sarà l'ultima per Santiago Ascacibar.