Atlético Tucumàn: L'attaccante Leandro Dìaz ha rischiato di perdere una gamba. Salvato dalla competenza dei medici

28.11.2019 13:59 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Atlético Tucumàn: L'attaccante Leandro Dìaz ha rischiato di perdere una gamba. Salvato dalla competenza dei medici

E' andata bene, ma si e' sfiorata una tragedia Sabato scorso a San Miguèl de Tucumàn. Nel corso della gara Atlético Tucumàn- San Lorenzo, Leandro Dìaz, calciatore del Decano e' stato costretto ad uscire per un problema alla coscia destra. Nulla di strano, normale amministrazione? Per i medici del club tucumano forse non tutto era normale ed infatti dopo la gara l'attaccante 27enne e' stato trasportato in ospedale per controlli accurati, che hanno evidenziato l'estrema gravità del problema: una sindrome compartimentale che stava provocando un ischemia tissutale. In pratica la coscia stava cominciando ad incancrenirsi per il mancato afflusso di sangue ed ossigeno, per cui si e' dovuti intervenire d'urgenza con un intervento chirurgico, che alla fine ha evitato l'amputazione della gamba. Martedì poi, dopo un ulteriore controllo, Dìaz ha dovuto sottoporsi ad un altro intervento, anche questo riuscito perfettamente. I tempi di recupero dovrebbero essere di un paio di mesi, quindi l'attaccante ritornerà probabilmente alla ripresa della preparazione per l'annata 2020. Sudori freddi per tutti ma grazie alla competenza dei medici del club Dìaz potrà continuare a giocare e condurre una vita normale.