Estudiantes LP: Juan Sebastiàn Veròn non esclude di lasciare la presidenza del Pincha

20.03.2020 14:04 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Estudiantes LP: Juan Sebastiàn Veròn non esclude di lasciare la presidenza del Pincha

Juan Sebastiàn Veròn potrebbe lasciare l'Estudiantes dopo la scadenza del suo mandato, il secondo, come presidente del club di La Plata. Lo ha ammesso lui stesso nel corso di un intervista radiofonica ieri. La Brujita e' in carica dal 2014 ed l'emblema del nuovo corso del Pincha che ha portato alla riorganizzazione del club ed al ritorno nell'impianto di 1 Y 55, lo stadio storico dell'Estudiantes, dopo 14 anni. Negli ultimi mesi si stava studiando anche il modo di cambiare lo Statuto societario per permettere fondamentalmente la rielezione per la terza volta, cosa che dall'attuale Statuto non e' permessa, di Veròn, ma le parole dette nell'intervista mettono in dubbio la sua volontà di rimanere al vertice della società. "Sono un pò stanco, ma e' normale, e le cose non sono per sempre, tutto finisce. Anche la gente può essere stanca, e poi le cose cambiano. Tante cose abbiamo fatto bene, alcune cose invece le abbiamo sbagliate, ma può esserci chi con un altra mentalità le cose le può fare ancora meglio. In qualsiasi momento può arrivare l'addio, e comincerei come mio padre fa adesso, ad andare a vedere l'allenamento della squadra senza stress". Parole che sanno di addio per il 45enne ex centrocampista che ha giocato in Italia con Sampdoria, Parma, Lazio, ed Internazionale, un addio solo al ruolo di presidente però, perchè la Brujita e' esso stesso l'Estudiantes, ed il Pincha non muore.