Rosario Central: Forse risolta la grana stipendi. Accordo tra dirigenza ed Associazione Calciatori

27.08.2019 13:54 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Rosario Central: Forse risolta la grana stipendi. Accordo tra dirigenza ed Associazione Calciatori

Il Rosario Central dopo l'ultima turbolenta settimana, starebbe per risolvere il problema del pagamento arretrato di alcune mensilità ai calciatori. La riunione di ieri avuta dalla dirigenza del Canalla con i rappresentati dell'Associazione Calciatori Argentini avrebbe portato alla stipula di un piano di pagamento che dovrebbe normalizzare la situazione. Durante la scorsa settimana i calciatori avevano sospeso gli allenamenti chiedendo che gli stipendi arretrati fossero saldati, ed avevano minacciato di non scendere in campo nella gara di Superliga di Sabato 25 Agosto contro il Patronato. La partita si e' giocata "quasi" regolarmente, visto che i calciatori del Rosario Central hanno deciso di protestare in questa prima fase non facendo il consueto riscaldamento pre-partita. Ieri c'e' stato invece l'incontro che dovrebbe a questo punto "chiudere" per il momento la diatriba, ed il presidente dell'Associazione Calciatori, Sergio Marchi, dopo la proposta fatta dalla dirigenza Canalla, pagamento delle spettanze di Luglio, e dei premi per la partecipazione della squadra alla Copa Libertadores (in totale circa 60 milioni di Pesos che saranno versati in 3 rate), avrebbe ricevuto l'ok da parte dei calciatori. Si prospetta quindi un ritorno alla normalità per quanto riguarda gli allenamenti che porteranno alla prossima gara di campionato contro il Colòn, altra sfida chiave nella lotta per la salvezza dopo quella con il Patronato.