San Lorenzo, per il dopo Biaggio si punta ad Jorge Almirón

02.11.2018 11:20 di Samuele Altomare  articolo letto 21 volte
San Lorenzo, per il dopo Biaggio si punta ad Jorge Almirón

Non è stato una grande inizio di semestre quello del San Lorenzo. Il Ciclón si trova al momento al ventesimo posto in Superliga, ed è stato eliminato anche dalla Copa Argentina. Successivamente a questa eliminazione, avvenuta ai calci di rigore per mano del Temperley, l'allenatore Claudio Biaggio si è dimesso. Ora per il dopo Pampa, il presidente Matías Lammens, punta al colpo grosso: Jorge Almirón. Il 47enne, per il quale si era anche vociferato un futuro sulla panchina del Boca per gennaio, è considerato uno dei migliori allenatori del continente, nonostante la sua ultima esperienza, all'Atlético Nacional, sia culminata con un prematuro addio. Lo scorso anno invece riuscì a portare il Lanús, squadra con cui ha vinto 3 trofei, in finale di Libertadores; successivamente non riuscì ad allenare in Europa, con meta Las Palmas, solo per ragioni burocratiche. Ora, la possibile ripartenza. 

Sono attivi i dialoghi tra la dirigenza del club Cuervo e l'agente dell'allenatore Cristian Bragarnik, con Almirón che nelle prossime ore darà una risposta. Nel frattempo la squadra è affidata all'allenatore della Reserva Diego Monarriz, che sarà quasi sicuramente in panchina anche nel match del weekend contro il Talleres de Córdoba.