Selecciòn: Lucas Biglia parla dell'ammutinamento contro Sampaoli a Russia 2018

14.06.2019 14:28 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Selecciòn: Lucas Biglia parla dell'ammutinamento contro Sampaoli a Russia 2018

Il ritorno dell'Argentina ad un Torneo Internazionale, la Copa América, un anno dopo la delusione del Mondiale in Russia, ha dato adito ad alcuni calciatori che erano presenti a quell'avventura di ripercorrere i giorni infuocati nel ritiro della Selecciòn. Ieri in un intervista rilasciata ad un programma sportivo del canale televisivo TyC Sports, Lucas Biglia ha parlato del famoso "ammutinamento" della squadra nei confronti del tecnico Jorge Sampaoli. "Dopo la sconfitta contro la Croazia nella seconda gara del Gruppo D eravamo a forte rischio eliminazione, ed allora decidemmo di parlare chiaro a Sampaoli. Gli chiedemmo perchè aveva cambiato schema dopo la gara con l'Islanda, ed in definitiva gli imponemmo noi il metodo tattico da usare. Lui pretendeva cose troppo complicate, ed in situazioni difficili come quella che stavamo vivendo bisognava giocare facile. Il Mondiale comunque e' stata una delusione perchè per noi che venivamo dal giocare 3 Finali consecutive (2 di Copa América (2015 e 2016) ed 1 del Mondiale 2014 eravamo convinti di poter arrivare fino in fondo anche in Russia. Abbiamo giocato male tutte le partite invece". Biglia dopo la sconfitta contro la Francia negli Ottavi di Finale del Mondiale, come molti altri compagni diede addio alla Selecciòn.