Lutto: Morto per un infarto il 46enne Esquerdinha, idolo del Vitòria, ex anche di Porto e Real Zaragoza

01.11.2018 21:51 di Roberto Scannapieco  articolo letto 29 volte
Lutto: Morto per un infarto il 46enne Esquerdinha, idolo del Vitòria, ex anche di Porto e Real Zaragoza

E' morto negli spogiatoi dopo una partita tra amici nella sua città natale, Joao Pessoa. Un infarto ha stroncato a 46 anni José Marcelo Januário de Araújo, conosciuto da tutti con il nome di Esquerdinha, ex calciatore tra le altre squadre di Bahìa, Fluminense, Vitòria e Goiàs. Esquerdinha era un idolo del Vitòria, squadra da cui prese il volo per l'Europa, dove giocò con le maglie di Porto (POR), Real Zaragoza (SPA) ed Acadèmica (POR). Con il Porto, Esquerdinha aveva vinto 1 Campionato Portoghese, 2 Coppe del Portogallo ed 1 Supercoppa di Portogallo. Aveva lasciato il calcio nel 2007 il calcio professionistico, continuando però a militare in campionati amatoriali.