Sao Paulo: 2 anni di squalifica per doping all'ex promessa del calcio uruguaiano, Gonzalo Carneiro

18.10.2019 15:36 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Sao Paulo: 2 anni di squalifica per doping all'ex promessa del calcio uruguaiano, Gonzalo Carneiro

Gonzalo Carneiro fuori dal calcio per 2 anni. Ieri dal Tribunale di Giustizia Sportiva e' arrivata la sentenza nel procedimento che lo vedeva coinvolto perchè trovato positivo ad un controllo antidoping dopo la partita del Campeonato Paulista, Sao Paulo-Palmeiras del Marzo scorso. Carneiro, uruguaiano, attaccante di 24 anni, nato calcisticamente nel Defensor Sporting era stato acquistato nel 2018 dal club brasiliano e le aspettative erano molte viste le recensioni che parlavano di lui come vera e propria promessa del calcio uruguaiano e mondiale. Al Sao Paulo però l'uruguaiano s'e' perso, e la sua positività alla benzoilecgonina, principale metabolito della cocaina ne e' stata la conferma. Dopo le controanalisi effettuate che hanno confermato il doping, il calciatore si e' visto sospendere anche il contratto che lo lega al Sao Paulo fino alla fine di Marzo del 2021. L'avvocato del calciatore ha comunque assicurato che verrà fatto un ricorso avverso la squalifica, probabilmente con l'intento di accorciarla rispetto ai 2 anni inflitti. Carneiro dovrebbe finire di scontare la squalifica il 17 Marzo 2021, salvo come detto, riduzioni in appello.