Banfield, per la porta ecco Agustín Rossi

11.06.2019 16:55 di Samuele Altomare   Vedi letture
Banfield, per la porta ecco Agustín Rossi

Non è certo il miglior periodo nella carriera di Agustín Rossi. Il portiere classe 1995, dopo un iniziale periodo da titolare con il Boca Juniors, aveva perso gradualmente i gradi a causa di qualche errore di troppo che aveva spinto gli Xeneizes ad acquistare Esteban Andrada (oltre a Lampe e a gennaio Díaz come secondi). Dopo aver vissuto quindi per un po' di tempo alle spalle dell'ex Lanús, ovviamente Rossi ha deciso di cambiare aria. Ecco che a gennaio si è trasferito in Cile, all'AntofagastaQui però le cose sono andate anche peggio: pare per un litigio con il capitano dei Pumas Gonzalo Fierro (autentico monumento del calcio cileno), Rossi ha visto il campo sole 5 volte.

Qual miglior modo di riscattarsi se non quello di tornare a casa?

Dopo aver ricevuto offerte da vari club argentini (Lanús e Rosario Central), la pista scelta dal 23enne sarà a quanto pare quella del Banfield. Il Taladro, guidato da Hernán Crespo, era alla ricerca di un nuovo numero uno vista la sicura cessione di Iván Arboleda (probabilmente diretto all'Atlético Nacional); la scelta è ricaduta quindi su Rossi. Il club del sud di Buenos Aires si è accordato con il Boca sulla base di un prestito annuale con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di dollari. 

Ora sta ad Agustín Rossi dimostrare di che pasta è fatto.