Fluminense: dopo Vinìcius Jùnior e Rodrygo, il Real Madrid vuole portare a casa un altro giovane

07.09.2018 14:47 di Roberto Scannapieco  articolo letto 44 volte
Fluminense: dopo Vinìcius Jùnior e Rodrygo, il Real Madrid vuole portare a casa un altro giovane

Non c'e' due senza tre; il Real Madrid, dopo aver preso Vinìcius Jùnior dal Flamengo e Rodrygo dal Santos, sta per portarsi a casa un altro giovane talento del calcio brasiliano. I talent scout delle Merengues, hanno infatti attenzionato il giovane attaccante della Fluminense, Pedro, 21 anni. Il Real Madrid ha già avuto un incontro con i vertici del club carioca per sapere la situazione del giovane, ma ha già fatto sapere che se l'operazione potrà evolversi in modo positivo, questa avverrà all'inizio dell'anno prossimo, quando in Europa si aprirà la finestra di mercato di Gennaio. Pedro ha cominciato a giocare con le giovanili del Flamengo, per poi passare alla Flu, dove ha completato la sua formazione, ed ha esordito nel 2016 nel Brasileirao. Da quel giorno il giovane attaccante ha collezionato in totale 75 presenze e 26 reti con la maglia Tricolor, e quest'anno ha avuto anche l'onore di essere convocato in Nazionale, pur senza esordire comunque con la prestigiosa maglia Verdeoro. Per quanto riguarda l'aspetto economico, Pedro ha una clausola rescissoria di 50 milioni di Euro (circa 236 milioni di Real), e la Fluminense detiene il 50% dei diritti economici del calciatore. C'e' da segnalare che prima del Real Madrid, alcuni altri club europei avevano fatto un offerta per avere l'attaccante, tra cui il Bordeaux, ma che e' stata rifiutata dal club.