Portuguesa: Ingaggiato il controverso attaccante Jòbson per il prossimo Campeonato Carioca

05.11.2019 15:00 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Portuguesa: Ingaggiato il controverso attaccante Jòbson per il prossimo Campeonato Carioca

Jóbson Leandro Pereira de Oliveira, meglio conosciuto come Jòbson, attaccante di 31 anni, torna in pista dopo 4 anni di vicissitudini che lo hanno visto coinvolto in casi di doping, violenza sessuale ed altri reati che lo anno visto finire anche in carcere. Jòbson giocherà il prossimo Campeonato Carioca con la maglia della Portuguesa e per lui potrebbe essere il 2020 l'anno del riscatto. Una carriera quella di Jòbson che sembrava poter decollare dopo che per le sue doti di goleador fu acquistato dal Botafogo. Con il Fogao però ebbe alti e bassi e cominciò il suo declino, continuato durante tutti i passaggi con altre squadre brasiliane come Bahìa, Gremio Barueri e Sao Caetano, fino ad arrivare al caso di doping che lo vide coinvolto con la squadra con l'Al-Ittihad, squadra dell'Arabia Saudita. Squalificato per 2 anni, con alcuni mesi passati anche in prigione in Brasile, a metà del 2018 venne ingaggiato dalla Brasiliense, ma dopo alcuni mesi fu messo fuori rosa per problemi con la dirigenza. Ora l'attaccante riparte dalla Portuguesa, sperando che faccia parlare di sè, e bene, solo sul rettangolo verde.