Rosario Central: La crisi economica impone di vendere. Ieri la cessione di Maxi Lovera all'Olympiacos

30.08.2019 13:48 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Rosario Central: La crisi economica impone di vendere. Ieri la cessione di Maxi Lovera all'Olympiacos

La crisi economica del Rosario Central richiede sacrifici, e la dirigenza che la scorsa settimana ha dovuto fare i conti con la protesta dei calciatori che chiedono il pagamento degli stipendi arretrati si sta dando da fare, questo gliene deve esser dato atto. Ieri e' stata ufficializzata la cessione del centrocampista Maximiliano Lovera, 20 anni, uno dei prospetti più interessanti del Canalla, all'Olympiacos. E' stato il vicepresidente del club rosarino, Ricardo Carloni, ha dare i dettagli dell'operazione: "Il difficile momento economico, e del Paese, e di riflesso del Rosario Central, non ci lasciano troppe chance. Per recuperare soldi dobbiamo vendere, ed in quest'ottica che si e' concretizzata la cessione di Maxi Lovera ai greci dell'Olympiacos. Al club entreranno 3 milioni di Euro, il costo dell'80% del suo cartellino". La società greca ha avuto la meglio sul Boca Juniors, anch'essa aveva fatto un offerta per il giovane, ed il calciatore, autore del gol nell'ultima gara di Superliga, quella pareggiata contro il Patronato, e' già partito per Atene dove si sottoporrà alle visite mediche di rito e firmerà il contratto. Lascia il Canalla dopo 69 partite e 3 reti.