U de Chile, torna l'ex Manchester United Ángelo Henríquez

08.08.2018 11:30 di Samuele Altomare  articolo letto 25 volte
U de Chile, torna l'ex Manchester United Ángelo Henríquez

L'inaspettato e rocambolesco addio di Mauricio Pinilla ha messo un po' in difficoltà la dirigenza della Universidad de Chile, per la ricerca del sostituto. Ma alla fine gli Azules ce l'hanno fatta a fare un ottimo colpo; è stato infatti riportato a casa Ángelo Henríquez. L'attaccante cileno aveva esordito proprio nella U, e fin da subito aveva fatto vedere ottime cos'è: tant'è che nel 2009, quando l'ora 24enne aveva solo 15 anni, il Manchester United aveva firmato un opzione che consentiva ai Red Devils di comprare il giocatori per 4 milioni di euro fino al 2014. Detto, fatto: Henríquez convince subito lo United, segnando 11 gol in 17 partite nel suo primo campionato da titolare in Cile, nel 2012. A Manchester, e nei due prestiti (Wigan Real Zaragoza), il giocatore però delude molto, e finisce a giocare in Croazia alla Dinamo Zagabria, dove ritrova un'ottima media gol (in totale 52 gol in 129 partite). Tenta quindi subito di rialzare la sua carriera, firmando in Messico con l'Atlas Guadalajara, ma anche qui Henríquez non fa benissimo. Ora, il ritorno a casa, nella sua U. Ma attenzione, come rivelato dal presidente de los Zorros  Gustavo Guzmán, è stata ceduta solo una parte del suo cartellino, a dimostrare che l'Atlas crede ancora molto nel cileno.