CHE FINE HA FATTO? - Felipe Mattioni, il Milan pesca il nuovo Cafù

13.02.2018 15:40 di Antonino Sergi Twitter:    Vedi letture
CHE FINE HA FATTO? - Felipe Mattioni, il Milan pesca il nuovo Cafù

"Il nuovo Cafù? No grazie, io sono Felipe". Si presentò così nel freddo gennaio del 2009 Felipe Mattioni ai suoi nuovi tifosi del Milan. Il suo procuratore Mino Raiola propose il calciatore ad Adriano Galliani ed ecco qui, dal Gremio arriva questo terzino destro di 20 anni alla prima esperienza in Europa. 

Soltanto un anno prima aveva debuttato in prima squadra del Gremio, diciannove partite giocate ed un prestito in Italia. Il Milan decide di dargli fiducia con un riscatto di 6 milioni di euro. Cifra che i rossoneri non pagheranno mai visto che l'avventura del brasiliano dura soltanto sei mesi. 

Esordio nella gara contro il Catania subentrato a due minuti dalla fine a Kakà e poi il nulla già nel mese di aprile. Quello scampolo di partita è durata l'esperienza al Milan di questo ragazzo che poi deciso di proseguire la sua carriera tra Spagna ed Inghilterra. 

In Spagna in un anno con il Maiorca e quattro con l'Espanyol ha messo in serie soltanto quarantotto gare condite da due reti soprattutto per via della sfortuna. Tra l'agosto 2010 e settembre 2011 si rompe per due volte il legamento crociato stando fuori per più di un anno. 

Una fugace esperienza all'Everton, tesserato ma mandato in prestito al Doncaster con sole cinque gare all'attivo. Da tempo è tornato in patria dove sverna con la maglia del Veranopolis con il ricordo di aver indossato la maglia del Milan.