River Plate, il difficile compito di Scocco e Borrè

30.08.2017 11:10 di Antonino Sergi Twitter:   articolo letto 44 volte
River Plate, il difficile compito di Scocco e Borrè

Un giovane di belle speranze ed un attaccante navigato, il River Plate riparte dall'ex Atletico Madrid Borrè e da Nacho Scocco per dimenticare Sebastian Driussi ed il Pipa Lucas Alario. Due punte che ha fatto grande l'ultimo River di Marcelo Gallardo, capace grazie alle loro reti di tenere quasi testa al Boca Juniors.

Il tecnico dei Millionarios ha perso due uomini importantissimi, due che hanno siglato insieme più della metà dei gol totali dell'intera squadra. Due nomi non facili da sostituire ed ai quali non si poteva chiedere di rimanere ancora in Argentina, per qualità e per ambizione. Driussi ha scelto la Russia come diversi connazionali, ad Alario invece il difficile compito di sostituire il Chicharito Hernandez al Bayer Leverkusen.

Da Scocco e da Borrè passeranno le speranze di titolo del River Plate, senza dimenticare gli eterni infortunati Mora e Larrondo. Quest'ultimo sta vivendo un calvario che sembra non avere fine. C'è tanta curiosità soprattutto per l'ex Atletico Madrid visto che Scocco non ha mancato l'appuntamento con la rete già alla prima gara.