Boca Juniors: altro pasticciaccio della CONMEBOL. Protagonista stavolta Ramòn Abila

06.09.2018 21:47 di Roberto Scannapieco  articolo letto 73 volte
Boca Juniors: altro pasticciaccio della CONMEBOL. Protagonista stavolta Ramòn Abila

Il problema delle squalifiche "dimenticate" sta impazzando in Copa Libertadores. Dopo i casi di Carlos Sànchez e Bruno Zuculini arriva quello di Ramòn Abila. Il calciatore del Boca juniors "dovrebbe" essere squalificato, retaggio di un espulsione rimediata in Copa Sudamericana nel 2015, quando giocava con l'Huracàn. Questo pensa il Boca ed infatti e' quasi certa la sua esclusione dalla lista dei convocati del club Xeneize che il 19 Settembre giocherà l'andata dei Quarti di Finale della Libertadores contro il Cruzeiro. "Ho giocato 9 partite di Coppa dopo la Finale di Sudamericana del 2015, e nessuno ha avuto niente da ridire. Se ora nasce il problema, questo non e' certo colpa del Boca Juniors, e del Cruzeiro, la colpa è della CONMEBOL". Questo ha risposto Abila a chi gli ha chiesto della possibile squalifica. Il Boca Juniors sembra però, ed a ragione, non voler correre rischi, ed infatti già nella gara del 30 Agosto degli Ottavi di Finale contro il Libertad, il calciatore, nonostante fosse stato convocato, non andò nemmeno in panchina. Quel giorno la cosa suscitò stupore nella stampa, ma il club dichiarò che aveva avuto un problema muscolare. Ora che e' uscita la notizia, tutto torna; il Boca non ha voluto, e non vuole correre rischi.