Copa Libertadores 2019: Flamengo stratosferico, 5-0 al Gremio e qualificazione alla Finale dopo 38 anni d'attesa

24.10.2019 14:28 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Copa Libertadores 2019: Flamengo stratosferico, 5-0 al Gremio e qualificazione alla Finale dopo 38 anni d'attesa

Delirio Rubronegro. Il Flamengo ha asfaltato il Gremio nella gara di ritorno della Semifinale di Copa Libertadores ed ora sfiderà il River Plate per la conquista del trofeo che manca da 38 anni, da quando cioè il club di Rio de Janeiro giocò e vinse la sua unica Finale della manifestazione. Un 5-0 che non ammette repliche e che in pratica ribadisce la superiorità della squadra di Jorge Jesus dimostrata anche nel match d'andata dove però non riuscì a convertire in gol tutto il lavoro svolto. Il pubblico del Maracanà ha fatto il suo ma oltre la spinta dei tifosi il Flamengo e' stato straripante, e probabilmente lo sarebbe stato anche se avesse subìto il gol nell'unica azione degna di nota del Gremio che Maicon ha fallito, poi solo la squadra Rubronegra in campo che oltre a segnare il poker si e' visto annullare anche due reti, che insieme alle altre 2 che il VAR aveva negato nella gara d'andata fanno capire questa Semifinale dove era orientata. Le reti buone le hanno segnate Bruno Henrique al 42° pt, poi nella ripresa l'onda flamengista ha catapultato altri quattro palloni alle spalle di Paulo Victor; doppietta di Gabigol al 1° ed al 10°, il secondo su rigore, poi al 22° lo spagnolo Pablo Marì ed al 26° Rodrigo Caio. Ora si va a Santiago del Cile per la Finale del 23 Novembre contro il River Plate Campione in carica, e la squadra di Jorge Jesus non parte sfavorita visto quello che sta producendo da quando il dt portoghese l'ha presa in mano. A proposito del tecnico, vincendo la Libertadores diventerebbe il secondo dt "non sudamericano" ad alzare il Trofeo, raggiungendo così il croato Mirko Jozic che nel 1991 portò sul tetto del Sudamerica il Colo Colo.