Copa Libertadores 2019: Il Gremio ribalta il risultato in casa del Palmeiras e va in Semifinale

28.08.2019 14:27 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Copa Libertadores 2019: Il Gremio ribalta il risultato in casa del Palmeiras e va in Semifinale

Si potrebbe parlare di sorpresa, se non fosse che ieri la gara di ritorno dei Quarti di Finale tra Palmeiras e Gremio non proponesse la sfida tra due dei più importanti club sudamericani, quindi nessuna sorpresa se il Gremio vincendo 2-1 al Morumbi abbia ribaltato lo 0-1 dell'andata. Partiva favorito quindi il gruppo diretto da Felipe Scolari, e nella bolgia verde dello stadio prestato dal Sao Paulo (ha portato sfortuna verrebbe da pensare) il vantaggio era aumentato presto per la rete di Luìz Adriano al 13° ma paradossalmente la rete ha provocato addirittura un black out nel Palmeiras mentre e' stato come uno shock positivo per il Gremio, che nel giro di 4 minuti ha addirittura ribaltato il risultato; al 18° Everton ed al 22° Alisson hanno girato la qualificazione dalla parte dell'Imortal Tricolor. Lo sbandamento del Palmeiras ha acceso ancor di più una gara vibrante già di per sè, ma il Verdao non e' riuscito a concretizzare almeno due limpide palle gol nel primo tempo. La ripresa ha visto il Palmeiras ancora più a trazione anteriore per i cambi di Scolari, ma il Gremio ha saputo resistere, minimizzando le occasioni da rete del Verdao. Finale al cardiopalma, al Palmeiras bastava una rete per qualificarsi, ma senza l'acuto necessario. Reanto, il tecnico del Gremio ha fatto un piccolo capolavoro, specie dal punto di vista mentale, i suoi ragazzi non hanno mollato di un centimetro per tutta la gara, Felipao deve mordersi le mani, aveva l'opportunità di continuare nel sogno continentale ma non ha sfruttato le situazioni favorevoli. Il Gremio ora aspetta di sapere chi affronterà tra Internacional e Flamengo, altro Clàssico brasiliano, e se dovesse essere l'Inter a passare (deve recuperare lo 0-2 dell'andata, ci sarebbe addirittura la supersfida tra le due squadre di Porto Alegre.