Copa Libertadores, la CONMEBOL ha aperto un processo contro il River Plate

27.11.2018 11:53 di Samuele Altomare   Vedi letture
Copa Libertadores, la CONMEBOL ha aperto un processo contro il River Plate

La CONMEBOL, nelle ultime ore, ha aperto un processo contro il River Plate per i fatti successi sabato al Monumental. Il club di Núñez avrà ora 24 ore per difendersi dalle accuse, e presentare le prove per un ricorso. Il tutto avviene a poche ore dell'incontro che ci sarà in Paraguay, a Luque (sede del massimo organismo calcistico continentale), tra Alejandro Domínguez, Daniel Angelici e Rodolfo D'Onofrio, che dovranno decidere data e ora del ritorno della Superfinal di Libertadores.

Questo il comunicato: "La Confederación Sudamericana de Fútbol (CONMEBOL) informa che l'Unità Disciplinare ha aperto un processo d'ufficio contro il Club Atlético River Plate, per i fatti accaduti in data 24 novembre 2018, giorno in cui era programmata la finale di ritorno della Copa Libertadores 2018. Il Club è stato informato e avrà 24 ore a partire dall'avviso per formulare gli allegati e presentare le prove per un eventuale controricorso".