Argentina: Selecciòn a due facce contro la Germania. Finisce 2-2 il primo test di Ottobre

10.10.2019 13:57 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Argentina: Selecciòn a due facce contro la Germania. Finisce 2-2 il primo test di Ottobre

Argentina a due facce quella vista ieri sera a Dortmund nella prima delle 2 amichevoli in programma in questa settimana. Il test contro la Germania era probante soprattutto per Lionel Scaloni, che finora non ha incantato per le sue scelte. Anche questa volta comunque il gruppo argentino e' parso confezionato solo per due test, ma una piccola attenuante per il tecnico c'e'; l'assenza dei calciatori di Boca Juniors e River Plate e di Lionel Messi. Si diceva di Selecciòn a due facce, ed e' stato così. Un primo tempo ampiamente insufficiente con uno sterile possesso di palla che non ha portato a niente, o meglio, qualcosa ha portato ma agli avversari che con ficcanti contropiede hanno segnato 2 reti, Gnabry al 16° ed Havertz al 22°. Tutti male gli argentini, forse solo De Paul ha risposto positivamente. Nella ripresa, con i cambi, Acuña ed Ocampos al posto di Rojo e Correa, ma soprattutto con il cambio di modulo, dal 4-2-3-1 al 3-4-3, la squadra rispondeva positivamente, e poi con l'entrata di Lucas Alario la pericolosità aumentava. Proprio l'attaccante del Bayer Leverkusen al 21°, 4 minuti dopo l'ingresso in campo, sfruttando un cross di Acuña ed un ottimo movimento di Ocampos che disorientava la difesa tedesca, di testa accorciava le distanze. Prendeva vigore così la Selecciòn che raggiungeva comunque il meritato 2-2 con uno splendido tiro di Ocampos dai 20 metri che non lasciava scampo a Ter Stegen. Finiva così, come sempre con luci ed ombre, ma siamo ora agli sgoccioli, a Scaloni si chiede di mettere su un gruppo omogeneo che possa giocare le qualificazioni al prossimo Mondiale da protagonista.