Copa América 2019: "Brasile favorito massimo per la competizione". Lo dice Francisco Maturana

18.05.2019 15:37 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Copa América 2019: "Brasile favorito massimo per la competizione". Lo dice Francisco Maturana

Manca meno di un mese all'inizio della Copa América 2019, che si disputerà in Brasile, e cominciano i pronostici degli addetti ai lavori. Uno dei più importanti tecnici del Sudamerica, quantunque sia fermo da 2 anni, il colombiano Francisco Maturana intervistato dall'agenzia AFP, dice la sua sulla competizione. Le parole del 70enne "Pacho", la sua Colombia nel 2001 vinse la Copa América, unico titolo internazionale per i Cafeteros, sono sempre quelle di un santone, quindi da ascoltare con attenzione, e spesso fanno rumore. "Le favorite per il titolo? Io direi che c'e' una sola grande favorita, ed e' ovviamente il Brasile. Il Brasile e' il papà del calcio sudamericano, e giocando in casa, e' impossibile non darlo come favorito massimo. Dietro vedo l'Uruguay, e non solo perchè e' la Nazionale che ha vinto di più la manifestazione. E' un gruppo forte e coeso. Poi ci sono il Perù, la Colombia, il Cile ed il Paraguay". Salta subito all'occhio la mancanza dell'Argentina tra le favorite, e Maturana spiega il perché: "In questo momento l'Argentina non esiste. Come si può analizzare una squadra che non sappiamo nemmeno cosa sia? Possiamo dire che ha molti campioni per poter essere protagonista, ma in questo momento non la vedo minimamente attrezzata per poter arrivare tra le prime". Bocciata quindi l'Argentina, che in effetti molti tra tecnici ed ex calciatori, hanno sempre criticato. Scaloni non e' stato mai ben visto, nè in Argentina nè in Sudamerica, e per far ricredere gli scettici ha solo un risultato: vincere.