Ecuador: Parla Jordy Cruyff. "Farò due squadre, una per le trasferte ed una per le gare interne"

28.02.2020 16:26 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Ecuador: Parla Jordy Cruyff. "Farò due squadre, una per le trasferte ed una per le gare interne"

Jordy Cruyff raddoppia. Il neo allenatore dell'Ecuador e' stato intervistato dal giornale El Comercio, ed ha parlato della sua nuova esperienza al comando della Tri, con la quale dovrà cercare la qualificazione al prossimo Mondiale, quello del 2022. Le gare cominceranno alla fine di Marzo, due partite da brivido, Argentina in trasferta e Uruguay in casa, ed il dt olandese sta lavorando per proporre una squadra capace di dare filo da torcere a tutti e giocarsi le chance di qualificarsi per la manifestazione in Qatar. Impegno, disciplina, queste le due fondamentali attitudini che cerca dalla sua squadra, anzi dalle "sue" perchè Cruyff ha specificato che varerà 2 formazioni, una per le partite in casa, nell'altura di Quito, un'altra per le gare in trasferta. Questa novità prevede quindi, come lo stesso dt ha dichiarato, che per le gare interne saranno chiamati più calciatori che giocano in Ecuador che quelli, in teoria i più bravi, che giocano all'estero. I 2850 metri sul livello del mare dovranno essere il fattore in più della Tri, senza tralasciare però il gioco, che anche in questo caso ovviamente dovrà mutare in base agli avversari. L'allenatore olandese sta guardando con attenzione tutti i calciatori che potenzialmente possono entrare nelle sue convocazioni, non vuole lasciare nulla al caso per mettere su una Tri competitiva, anzi due.