Giappone-Venezuela 1-4: Chiusura d'anno col botto per la Vinotinto

20.11.2019 13:51 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Giappone-Venezuela 1-4: Chiusura d'anno col botto per la Vinotinto

Si e' chiuso con il botto il 2019 della Nazionale Venezuelana. Nell'amichevole di Lunedì in casa del Giappone la Vinotinto di Rafael Dudamel ha maramaldeggiato segnando 4 reti e, tenuto conto dello spessore dell'avversario, ha ampiamente convinto dimostrando che il lavoro del tecnico comincia a pagare, con buoni auspici riguardo l'anno nuovo nel quale comincerà le qualificazioni al Mondiale 2022. Il Venezuela in Qatar vuole esserci, lo aveva detto Dudamel quando prese in mano la nazionale, lo avevano progettato i dirigenti della Federazione Calcistica Venezuelana, e nemmeno la difficile situazione sociale nel Paese Caraibico ha smorzato gli entusiasmi, anzi con il 4-1 al Giappone la fiducia e' cresciuta. La squadra ha messo in mostra Lunedì un ottima intelaiatura ed una circolazione di palla molto efficace, sugli scudi Jeferson Soteldo come "inventore" e Salomon Rondòn come finalizzatore, ma un pò tutti gli uomini che sono scesi in campo hanno dimostrato di valere. Le reti della partita portano la firma di Rondòn che ha siglato addirittura una tripletta (8° pt, 31° pt, 34° pt) e di Soteldo (38° pt) per un primo tempo fantastico. Il Giappone, che ha ampiamente deludo, la magra consolazione della rete di Yamaguchi al 25° del secondo tempo. Ora la pausa che comunque Dudamel sfrutterà per migliorare ancor di più il suo gruppo, con la consapevolezza di poter lottare al meglio per raggiungere quello che sarebbe un traguardo storico per la Vinotinto, la qualificazione al Mondiale in Qatar.