Mondiale 2030: Formalizzata la candidatura congiunta di Argentina, Uruguay, Paraguay e Cile

15.02.2019 21:20 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Mondiale 2030: Formalizzata la candidatura congiunta di Argentina, Uruguay, Paraguay e Cile

Stamane i capi di Stato di Argentina, Uruguay, Paraguay e Cile, hanno avanzato formalmente alla FIFA, attraverso le rispettive Fedrazioni Calcistiche, la candidatura congiunta per l'organizzazione del Campionato del Mondo di Calcio 2030. Originariamente erano state Argentina ed Uruguay a pensare di unire le forze per portare il Mondiale del Centenario sulle due sponde del Rio de La Plata, successivamente era stato coinvolto il Paraguay, e negli ultimi giorni c'era stato un incontro che aveva immesso nelle candidate anche il Cile. Oggi, messe a posto tutte le carte necessarie, c'e' stata la richiesta formale alla FIFA. Mancano 11 anni all'appuntamento che festeggerà i 100 anni del Mondiale, il primo si tenne come tutti sanno in Uruguay nel 1930, e le candidate sudamericane certamente troveranno strada facendo tante altre Nazioni pretendenti, si parla di Marocco-Algeria-Tunisia, Portogallo-Spagna, e Inghilterra-Galles-irlanda, ma se la FIFA alla fine dovesse scegliere loro, sarebbe la prima volta che un Campionato del Mondo di calcio si disputerebbe in 4 Paesi.