Selecciòn: Ieri le convocazioni per le prossime amichevoli: c'e' Messi, manca ancora Aguero

08.03.2019 14:25 di Roberto Scannapieco  articolo letto 41 volte
Selecciòn: Ieri le convocazioni per le prossime amichevoli: c'e' Messi, manca ancora Aguero

Ieri sono state diramate le convocazioni della Nazionale Argentina che, agli ordini di Lionel Scaloni, giocheranno le 2 amichevoli contro il Venezuela ed il Marocco. Tra i convocati, come ampiamente previsto, c'e' Leo Messi, mentre tra le sorprese ci sono senz'altro il portiere Musso dell'Udinese, il difensore Blanco del Defensa y Justicia e Matìas Suàrez del River Plate. Non e' una sorpresa la mancata convocazione di Icardi, Aguero ed Higuaìn, e certamente non può sorprendere il ritorno di Darìo Benedetto. C'e' un mix di gioventù ed esperienza nei 31 calciatori che partiranno per l'Europa, a Madrid si giocherà contro la Vinotinto mentre a Tangeri la Selecciòn sfiderà il Marocco, e sembra che Scaloni abbia le idee chiare sul 90% dei calciatori che dovranno poi essere presenti all'appuntamento annuale più importante, per vari motivi, quello della Copa América che si giocherà a Giugno. Nel dettaglio i calciatori convocati: Portieri: Franco Armani (River), Esteban Andrada (Boca), Juan Musso (Udinese ), Agustín Marchesín (América de México). Difensori: Gabriel Mercado (Sevilla), Renzo Saravia (Racing), Gonzalo Montiel (River), Germán Pezzella (Fiorentina), Lisandro Martínez (Defensa y Justicia), Juan Foyth (Tottenham), Nicolás Otamendi (Manchester City), Walter Kannemann (Gremio), Nicolás Tagliafico (Ajax) y Marcos Acuña (Sporting de Lisboa). Centrocampisti: Giovani Lo Celso (Betis), Leandro Paredes (PSG), Iván Marcone (Boca), Guido Rodríguez (América), Matías Zaracho (Racing), Manuel Lanzini (West Ham), Rodrigo de Paul (Udinese), Ángel Di María (PSG), Domingo Blanco (Defensa y Justicia) y Roberto Pereira (Watford). Attaccanti: Lionel Messi (Barcelona), Paulo Dybala (Juventus), Lautaro Martínez (Internazionale), Matías Suárez (River), Gonzalo Martínez (Atlanta United), Ángel Correa (Atlético Madrid) y Darío Benedetto (Boca).