River Plate: la fucina dei campioni del futuro

24.07.2017 20:46 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
River Plate: la fucina dei campioni del futuro

Segnatevi questo nome: Claudio Echeverri, classe 2006. Gioca nel River Plate, ovviamente nelle formazioni giovanili,la "Octava" nel caso specifico, come viene chiamata in Argentina, ed e' uno dei potenziali campioni del futuro, campioni che in Argentina escono a frotte. Rispetto ai compagni della sua eta', mostra una qualita' tecnica e di carattere molto superiore, e viene coccolato, ed educato, sia dal punto di vista sportivo che morale, dai suoi insegnanti nella scuola calcio dei Millonarios. Da ieri e' presente sul web una sua giocata, conclusa con rete, in una gara contro la Juventus, della Venice Champions Trophy, torneo giovanile che si svolge in Italia. La sua precocita' e' una qualita' che al River non devono distruggere, caricandolo di troppe responsabilita', ma e' indubbio che chi lo tiene sott'occhio giornalmente non puo' far altro che definirlo un probabile crack, ma bisogna anche ammettere che in Argentina sono pochi quelli che crescendo si perdono, per questo gli addetti ai lavori non dovranno dimenticarsi di Claudio Echeverri.