Argentina: parla Sampaoli: "Possesso di palla e degli spazi per mettere in difficoltà la Francia"

29.06.2018 22:02 di Roberto Scannapieco  articolo letto 26 volte
Argentina: parla Sampaoli: "Possesso di palla e degli spazi per mettere in difficoltà la Francia"

"Domani giocheremo con il coltello tra i denti. Abbiamo una grande forza carateriale, e lo dimostreremo". Così parlò Jorge Sampaoli alla vigilia della gara degli Ottavi di Finale della Coppa del Mondo 2018, in programma domani. Vietato sbagliare per l'Argentina domani, perchè non ci saranno altri appelli, Sampaoli lo sa, ma sa mascherare bene anche la tensione per una partita che potrebbe, in caso andasse male, sancire il suo esonero. Il 58enne allenatore, in conferenza stampa ha battuto il tasto sul possesso di palla: "Se riusciamo a mantenere il controllo della palla e degli spazi, la Francia andrà in difficoltà. Le caratteristiche dei calciatori argentini impongono di mantenere il controllo della sfera e dominare gli avversari. Noi lo sappiamo, e lo vogliamo fare". Sampaoli non ha reso noto la formazione che domani scenderà in campo, ma ha dato un indicazione, dopo una domanda specifica fattagli da un cronista argentino circa la possibilità di un impiego di Enzo Pérez, come successo nella gara con la Nigeria: "Pèrez, come gli altri calciatori, ha la possibilità di essere nell'11 titolare domani". Tutto lascia presupporre che l'Argentina giochi con la stessa squadra dell'ultima partita, ed in questo caso il calciatore del River Plate partirebbe dal primo minuto.