BATTESIMO DI FUOCO

23.06.2018 16:00 di Antonino Sergi Twitter:    Vedi letture
BATTESIMO DI FUOCO

Anni trentuno, l'età della piena maturità calcistica per un estremo difensore come per Franco Armani. Il portiere argentino dopo aver vinto tutto in Sudamerica adesso ha la grande occasione con l'Albiceleste

In uno dei periodi di maggior crisi del calcio argentino sarà lui l'indiziato a parare non solo i tentativi dei calciatori nigeriani ma i problemi di una Nazionale che sembra ormai sfaldata. 

E' pensare che lo stesso Franco Armani in questo Mondiale poteva partecipare con la maglia della Colombia, il commissario tecnico Pekerman lo aveva preso in considerazione dopo le numerose volte in cui Bauza prima e Sampaoli non lo inserirono nella lista dei convocati.

E' arrivato invece il momento di esordire con la Seleccion, è la  prima partita con la maglia dell'Argentina per il portiere del River Plate nella gara decisiva per il cammino mondiale. 

Armani spera che non sarà l'ultima, il posto è tutto suo.