MONDIALI - Uruguay, possibile cambio di modulo contro la Russia

23.06.2018 19:01 di Samuele Altomare   Vedi letture
MONDIALI - Uruguay, possibile cambio di modulo contro la Russia

Lunedì 25 inizierà la terza e ultima giornata di questi Mondiali: alle 16 nel Gruppo A, oltre alle già eliminate Arabia Saudita ed Egitto, si giocheranno il primo posto l'Uruguay e la Russia alla Samara Arena. I russi padroni di casa hanno dalla loro una differenza reti mostruosa, con 8 reti segnate e solo una subita, ma almeno dalla carta, il tasso tecnico dell'Uruguay dovrebbe essere nettamente maggiore, anche se ancora non lo hanno dimostrato in questi mondiali. È una partita fondamentale per stabilire l'avversario degli ottavi (quasi sicuramente Spagna e Portogallo, ma l'Iran non è ancora stato condannato matematicamente).

Il Maestro Tabárez pare stia provando dei cambiamenti per la sua Celeste, e un cambio di modulo al 3-5-2: la porta sarà ovviamente protetta da Fernando Muslera; difesa a 3 con Josema Giménez, Godín e Martín Cáceres, che quindi vedrebbe accentrata sua posizione, dopo due partite da terzino; il centrocampo a 5 dovrebbe vedere come esterni Nahitán Nández (fuori Varela) e Laxalt (esordio dal primo minuto con la Nazionale), come mezzeali Bentancur (l'unico centrocampista che ha giocato tutti i 180' nelle prime partite) e Vecino, alla regia Lucas Torreira (anch'egli esordio dal primo minuto con la Celeste); in attacco, ovviamente intoccabili CavaniSuárez