Cerro Largo: Il presidente del club Azul y Blanco aggredito negli spogliatoi dello stadio di casa

06.05.2019 14:16 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Cerro Largo: Il presidente del club Azul y Blanco aggredito negli spogliatoi dello stadio di casa

Ernesto Dehl presidente del Cerro Largo, squadra uruguaiana che gioca nella Primera Divisiòn Profesional de Uruguay, ha subìto ieri, alla fine della gara di campionato contro il Fénix, un aggressione da parte di alcuni facinorosi, riportando una contusione allo zigomo sinistro. L'increscioso episodio e' stato narrato dallo stesso Dehl: "E' successo tutto in un momento. Mi trovavo davanti agli spogliatoi quando ho visto che un ragazzino veniva picchiato da 3-4 persone. Mi sono subito buttato per togliere il piccolo dalle grinfie degli assalitori, ma ad un certo punto ho sentito un forte colpo sull'occhio sinistro. Forunatamente non ho subito gravi danni, una piccola ferita allo zigomo". Il presidente del club di Melo non si e' sbilanciato, ma sembra che a colpirlo sia stato un componente del gruppo del Fénix, un calciatore o un dirigente. Probabile che Dehl faccia dichiarazioni più dettaglaite alla commissione di giustizia sportiva dell'AUF, per poter sanzionare il responsabile.