Calciatori del Real Santa Cruz in sciopero. Il mancato pagamento degli stipendi dall'inizio dell'anno ha portato alla decisione di non allenarsi quantunque i calciatori abbiano concordato di giocare la prossima gara in programma della Divisiòn Profesional de Bolivia, in programma domani contro il Nacional Potosì. Il club Merengue tornava a giocare il massimo campionato boliviano dopo ben 15 anni ed attualmente si trova all'ultimo posto in classifica con soli 9 punti conquistati nelle prime 10 gare. Nei prossimi giorni intanto ci sarà un nuovo incontro tra dirigenza e calciatori per cercare di risolvere il problema almeno parzialmente visto che i calciatori sarebbero disposti per adesso a ricevere anche uno solo dei tre stipendi arretrati.

Sezione: Altri Paesi / Data: Gio 05 marzo 2020 alle 15:22
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print