Circa 1 milione di Dollari e' il debito che la Federazione Calcistica Ecuadoriana ha nei confronti degli arbitri ecuadoriani. Dopo vari incontri tra le parti non si e' ancora riusciti ad accordarsi, anzi, la designazione del nuovo Presidente della Commissione Arbitrale ha inasprito ulteriormente gli animi e così l'Associazione degli Arbitri ha minacciato di fermarsi dalla prossima settimana. "Non abbiamo ancora ricevuto ciò che ci spetta, ed anzi, che fa la FEF, mette a capo della Commissione Arbitrale Carlos Galarza, un nostro nemico?" Queste le parole del Presidente degli Arbitri Professionisti dell'Ecuador, Luis Muentes. Galarza qualche anno fa avrebbe giustificato pubblicamente l'aggressione di alcuni tifosi ad un arbitro durante una gara della Segunda Divisiòn de Ecuador, questo il motivo principale dell'astio verso di lui, ma ovviamente c'e' anche e soprattutto il dato economico che ha portato gli arbitri a minacciare lo sciopero. Muentes lo ha ribadito chiaramente, finchè non si risolvono le due situazioni, gli arbitri non scenderanno più in campo. Campionato Ecuadoriano verso lo stop?

Sezione: Altri Paesi / Data: Dom 08 marzo 2020 alle 15:41
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print