Santiago Escobar lascia la panchina dell'Universidad Catòlica de Quito. Il club ecuadoriano ha comunicato la notizia sul sito ufficiale all'inizio di questa settimana sottolineando che il 57enne dt colombiano si e' dimesso per motivi personali. Molti però credono che Escobar, alla guida de Los Celestes dal Novembre del 2017, abbia deciso di chiudere il rapporto per le difficoltà economiche del club che nell'ultimo anno si sono aggravate, con conseguente mancato pagamento di alcuni stipendi. Escobar nella sua avventura con l'Univerisdad Catòlica ha raccolto un risultato storico nel 2020, qualificando la squadra alla Copa Libertadores dopo 40 anni dall'ultima partecipazione. In totale sulla panchina de Los Celestes ha disputato 150 partite ottenendo 67 vittorie, 33 pareggi, e 50 sconfitte. Ora la squadra viene affidata per le ultime gare del campionato ecuadoriano di Primera Divisiòn alla coppia di tecnici delle squadre giovanili Miguel Rondelli e Omar Andrade, intanto si comincerà a lavorare per trovare l'allenatore per l'anno prossimo.

Sezione: Altri Paesi / Data: Sab 30 ottobre 2021 alle 15:06
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print