A rischio il Clàsico peruviano Universitario de Deportes-Alianza Lima programmato per Domenica. La causa l'ha spiegata la dirigenza dell'Universitario con un comunicato reso noto ieri; La holding finanziaria che amministra i beni della U, il GRUPO CORIL, non sta pagando i costi operativi della gestione del club, tra i quali l'hotel dove alloggia la prima squadra, l'acqua, il combustibile, il servizio di vigilanza e di pulizia, il sevizio medico ed altro che sono impegnati abitualmente allo stadio per le gare. Il mancato pagamento ha fatto sì che i normali servizi del Monumental siano stati sospesi dagli addetti e così e' a forte rischio la disputa della partita. La dirigenza merengue ha voluto far sapere alla tifoseria come stanno le cose attualmente, dichiarando che tutta la respnsabilità dell'eventuale annullamento del Clàsico saranno esclusivamente da addebitare alla CORIL, che tra l'altro nei giorni scorsi ha, tramite alcune persone armate, fatto irruzione nello Stadio Monumental addirittura sequestrando gli addetti alla sicurezza (sarebbero stati rinchiusi nei bagni dell'impianto) alla ricerca di documenti inerenti la gestione societaria 2017/19 del presidente Moreno. Le persone resesi responsabili del deprecabile episodio sono state comunque tutte rintracciate dalla polizia peruviana dopo la denuncia fatta dalla dirigenza dell'Universitario.

Sezione: Altri Paesi / Data: Ven 06 marzo 2020 alle 17:09
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print