Rolle, l'argentino del Gozzano racconta: "Covid19, in Italia scene da film. Avevo la paranoia quando andavo al supermercato"

22.07.2020 18:40 di Antonino Sergi Twitter:    Vedi letture
Rolle, l'argentino del Gozzano racconta: "Covid19, in Italia scene da film. Avevo la paranoia quando andavo al supermercato"

Intervistato da Olé, l'esperto argentino Martin Rolle ha raccontato gli ultimi mesi in Italia visto che era un tesserato del Gozzano in Serie C durante la pandemia da Covid19. "La situazione era molto complicata. Il giorno in cui è esploso in Italia, stavamo solo passando l'autostrada, dove c'erano le discese verso la città e la verità è che era molto brutto vedere tutti gli ingressi bloccati, camion militari, aerei di emergenza che trasportavano o stavano cercando persone . È stato davvero come essere in un film . In città c'erano molti morti e infetti. Ho cercato di uscire il meno possibile, sono andato solo al supermercato e ogni dieci giorni. E ogni volta che ci andavo avevo una paranoia barbara, sapevo già cosa comprare: entravo, riempivo il carrello e me ne andavo".