Argentina: Decreto del Governo Porteño per contenere il COVID-19. A Buenos Aires gare di calcio a porte chiuse

12.03.2020 13:53 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
Argentina: Decreto del Governo Porteño per contenere il COVID-19. A Buenos Aires gare di calcio a porte chiuse

Buenos Aires cerca di difendersi dall'espansione del COVID-19 con un Decreto emanato ieri dal Capo del Governo Porteño, Horacio Rodrìguez Larreta che ha imposto lo stop per manifestazioni che normalmente attirano molta gente, come quelle musicali o sportive. Per quanto riguarda il calcio le partite programmate nella città di Buenos Aires saranno giocate a porte chiuse, così l'esordio del River Plate nella Copa de la Superliga sarà a porte chiuse nella gara che si giocherà al Monumental Sabato contro l'Atlético Tucuman; I Millonarios tra l'altro hanno già giocato la gara di Copa Libertadores di ieri in casa senza pubblico. Stesso discorso per l'Huracan che Domenica affronterà al Ducò senza pubblico il Talleres Còrdoba. Precauzioni che andavano prese, quantunque a Buenos Aires i 12 casi di contagio acclarato riguardano persone arrivate da fuori Paese e quindi, almeno per ora, non sembra ci sia una circolazione del virus. All'inizio della prossima settimana si farà il punto della situazione e si prenderanno le misure di conseguenza.