Con molto dispiacere, ma inevitabilmente, ieri e' finito il ciclo di Javier Sanguinetti alla guida del Banfield. Idolo del Taladro, il 50enne tecnico di Lomas de Zamora e' il recordman di presenze, ben 486, con la maglia del Banfield, unica squadra a parte un piccolo passaggio al Racing Club, nella carriera da calciatore, dopo l'ultima riunione con la dirigenza seguita all'ennesima sconfitta subìta in campionato (1-4 casalingo dall'Huracàn) si e' accordato per la rescissione consensuale del contratto. Allenatore del Banfield dal Luglio dello scorso anno, in 45 gare ha raccolto 17 vittorie, 12 pareggoi, e 14 sconfitte. Un inizio molto promettente con l'apice raggiunto ottenendo il secondo posto nella Copa Diego Armando Maradona 2020 (sconfitto in Finale ai calci di rigore dal Boca Juniors), mentre la campagna di quest'anno si e' rivelata fallimentare con l'attuale 24° posto nella classifica della Primera Divisiòn, con un ruolino di marcia che nelle ultime 14 gare ha visto la squadra vincere una sola gara, pareggiarne 7, e perderne 6. Al posto di Sanguinetti per ora ci sarà il tecnico della squadra Riserve, Hugo Donato, probabile che il nuovo allenatore sarà ufficializzato la settimana prossima.
Sezione: Argentina / Data: Ven 22 ottobre 2021 alle 14:19
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print