Se non fosse che gli addìi non erano stati programmati dai due club, si potrebbe pensare che tra Colòn ed Independiente ci fosse stato un accordo per scambiarsi gli allenatori. E' successo che il tecnico che lo scorso anno ha portato alla storica vittoria del Sabalero del suo primo Trofeo Nazionale, Eduardo Domìnguez, non ha raggiunto l'accordo per il rinnovo del contratto e così ha lasciato il Colòn, accettando poi la proposta dell'Independiente. Di contro, il Rojo dopo l'ultimo campionato che ha visto molti bassi e pochi alti ma comunque terminato con la qualificazione alla Copa Sudamericana, non ha rinnovato il contratto a Julio César Falcioni.

L'Emperador però non ha tardato a trovare un nuovo club, proprio il Colòn. Il presidente del Sabalero lo ha chiamato alla fine della scorsa settimana, non era la prima scelta ma i rifiuti di  Hernán Crespo, Luis Zubeldía, e Leandro Somoza, hanno portato a pensare a Falcioni. Il 65enne tecnico, che sarà al suo secondo ciclo con il Sabalero, il primo fu tra Settembre 2006 ed Aprile 2007, guarda caso anche quella volta  dopo aver allenato L'independiente, firmerà nelle prossime ore il ocntratto che sarà di 12 mesi.  

Sezione: Argentina / Data: Mar 04 gennaio 2022 alle 14:15
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print