Momenti di gloria. Ne ha vissuti nella sua carriera, seppur giovane, Gonzalo Maroni. Considerato la nuova Joya in patria dopo le prime apparizioni, la maglia del Boca Juniors ed un futuro abbastanza roseo. Lo scorso anno il passo, quello che doveva probabilmente essere decisivo per la sua carriera con il trasferimento in Italia alla Sampdoria. Un gol subito in Coppa Italia, poi altre cinque presenze in Serie A prima dell'addio senza alcun rimpianto sponda blucerchiata.

Gonzalo Maroni è tornato alla casa madre, accolto nuovamente dal Boca con Miguel Angel Russo che gli ha concesso un posto da titolare nell'ultimo match contro il Velez. Risultato finale di 1-7 per gli xeneizes con l'ex Sampdoria grande protagonista autore addirittura di una doppietta. Momento d'oro, rivincita per l'argentino che adesso lotta per un posto da titolare nel Superclasico di domenica contro il River Plate.

Sezione: Argentina / Data: Ven 12 marzo 2021 alle 17:00
Autore: Antonino Sergi / Twitter: @NinoSergi92
vedi letture
Print