Con una situazione economica molto grave, si parla di un passivo di quasi 4 miliardi di Pesos, l'Independiente del futuro e' un incognita. Le elezioni presidenziali del mese prossimo ovviamente non potrenno cambiare la situazione, bisognerà vedere solo chi prenderà, o continuerà a tenere, la patata bollente in mano. In tutti i casi il mercato del Rojo per l'anno prossimo, rimanendo solo in tema calciatori, sarà molto limitato, ed anche alcuni dei pezzi migliori potrebbero essere sacrificati sull'altare del bilancio economico. Uno di questi e' Silvio Romero, che con l'Independiente gioca da 3 anni, e con il quale ha ancora 2 anni di contratto. Romero e' forse il migliore calciatore degli ultimi anni che ha vestito, e veste ancora, la maglia del Rojo, avendo giocato finora 144 partite segnando 49 gol, contribuendo alla vittoria della Copa Suruga Bank 2018, ed ottenendo anche premi individuali importanti, e' stato il capocannoniere della Superliga 2019/20 con 12 reti, e della Copa Sudamericana 2019/20 con 5 reti, ma e' anche attualmente il calciatore della rosa del club di Avellaneda che ha il salario più alto, e questo nonostante lo scorso anno al momento del rinnovo del vincolo avesse accettato di ridursi lo stipendio pur di continuare a giocare con il Rojo. Ora però le difficoltà stanno arrivando alla gola del club e questo potrebbe far decidere le parti a lasciarsi anzitempo. Qualche tempo fa sul "Chino" si erano appuntati anche gli occhi del Boca Juniors, lui però aveva preferito l'Independiente, ora però probabilmente non c'e' più la possibilità di rimanere ad Avellaneda, ed infatti in un intervista rilasciata qualche giorno fa ad un giornale argentino, ha chiarito di essere pronto a lasciare il club per fargli risparmiare qualche Dollaro.

Nelle prossime settimane si definirà la sua situazione, il destino del Chino si compirà appena dopo le elezioni presidenziali.Con una situazione economica molto grave, si parla di un passivo di quasi 4 miliardi di Pesos, l'Independiente del futuro e' un incognita. Le elezioni presidenziali del mese prossimo ovviamente non potrenno cambiare la situazione, bisognerà vedere solo chi prenderà, o continuerà a tenere, la patata bollente in mano. In tutti i casi il mercato del Rojo per l'anno prossimo, rimanendo solo in tema calciatori, sarà molto limitato, ed anche alcuni dei pezzi migliori potrebbero essere sacrificati sull'altare del bilancio economico.

Uno di questi e' Silvio Romero, che con l'Independiente gioca da 3 anni, e con il quale ha ancora 2 anni di contratto. Romero e' forse il migliore calciatore degli ultimi anni che ha vestito, e veste ancora, la maglia del Rojo, avendo giocato finora 144 partite segnando 49 gol, contribuendo alla vittoria della Copa Suruga Bank 2018, ed ottenendo anche premi individuali importanti, e' stato il capocannoniere della Superliga 2019/20 con 12 reti, e della Copa Sudamericana 2019/20 con 5 reti, ma e' anche attualmente il calciatore della rosa del club di Avellaneda che ha il salario più alto, e questo nonostante lo scorso anno al momento del rinnovo del vincolo avesse accettato di ridursi lo stipendio pur di continuare a giocare con il Rojo.

Ora però le difficoltà stanno arrivando alla gola del club e questo potrebbe far decidere le parti a lasciarsi anzitempo. Qualche tempo fa sul "Chino" si erano appuntati anche gli occhi del Boca Juniors, lui però aveva preferito l'Independiente, ora però probabilmente non c'e' più la possibilità di rimanere ad Avellaneda, ed infatti in un intervista rilasciata qualche giorno fa ad un giornale argentino, ha chiarito di essere pronto a lasciare il club per fargli risparmiare qualche Dollaro. Nelle prossime settimane si definirà la sua situazione, il destino del Chino si compirà appena dopo le elezioni presidenziali.

Sezione: Argentina / Data: Mer 17 novembre 2021 alle 14:02
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print