Finisce il  secondo ciclo di Luìs Zubeldìa al Lanùs. Ieri in una breve conferenza stampa indetta proprio per dare l'annuncio, il 40enne tecnico ha fatto una disamina dei 3 anni in cui e' stato al comando del Granate, ed ha ovviamente ringraziato la società ed itifosi per l'appoggio che gli e' stato sempre dato. Un mea culpa per l'ultimo periodo in cui la squadra ha raccolto poco rispetto alle previsioni ma la consapevolezza di aver dato tutto e di aver fatto tutto il possibile per far gioire i tifosi.

Zubeldìa, che aveva il contratto in scadenza a fine anno e che ha deciso di non rinnovare, sarà naturalmente in panchina per le ultime due partite della stagione del Lanùs, giocherà contro Rosario Central e Defensa y Justicia, ha raccolto in 118 partite 53 vittorie, 25 pareggi, e 40 sconfitte, portando la squadra alla Finale, persa, della Copa Sudamericana 2020. Il Lanùs ora si metterà al lavoro per ingaggiare il nuovo allenatore che dovrà aprire un nuovo ciclo, mentre per Zubeldìa ci sono buone possibilità che diventi il dt del San Lorenzo.

Sezione: Argentina / Data: Ven 03 dicembre 2021 alle 13:48
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print