Newell's Old Boys, cambio in panchina: El Mono Burgos è il nuovo tecnico

17.03.2021 18:00 di Giacomo Cobianchi   Vedi letture
CA Newell's Old Boys
CA Newell's Old Boys

WEEKEND BURRASCOSO

Allarme rosso in casa Newell's Old Boys: la sconfitta contro il Defensa y Justicia per 0-4 arriva al termine di un filotto di cinque partite senza vittorie con cui la Lepra ha iniziato un campionato disastroso, al contrario di quelle che sembravano le aspettative pre-stagionali al seguito del rientro di Nacho Scocco al Marcelo Bielsa

Quattro vittorie e un pareggio in cinque partite, penultimo posto in classifica del gruppo B, una miscela che è costata la panchina a Frank Kudelka, da due anni in carica nella parte rossonera di Rosario: una separazione dolorosa ma inevitabile, visto l'atteggiamento e le performance del Newell's in questo inizio di Copa de la Liga.

S.O.S. MONO

Ad occupare il banco dei Leprosos è arrivato, dopo molto vociferare, Germán Burgos, storico vice-allenatore del Cholo Simeone a Catania. Racing Club e Atlético Madrid dal 2011 al 2020. Lo scorso anno l'uscita dallo staff di Simeone e la volontà di iniziare una carriera da primo allenatore, con due obiettivi da lui stesso dichiarati, allenare un giorno il River Plate e la Nazionale argentina. 

El Mono, ex-portiere tra l'altro proprio dei Millonarios e dei Colchoneros, è arrivato in Argentina già all'indomani dell'esonero di Kudelka, ed è diventato ufficialmente il nuovo DT del Newell's nella giornata di ieri, in cui ha diretto il suo primo allenamento con i rossoneri. L'idea è quella di vederlo ufficialmente come allenatore già nella prossima partita contro l'Unión de Santa Fé, nella quale la Lepra dovrà cercare la riscossa per tentare di riscattare un torneo che ad ora pare ampiamente già compromesso.